sabato 16 settembre 2017

sabato 23 settembre: Escursione in lingua "I palazzi di Bricherasio"

Ritrovo: ore 14,30 presso il cimitero di Bricherasio.

Itinerario: Percorso pomeridiano alla scoperta dei palazzi nobili di Bricherasio e le sue vigne vestite d’autunno.

Dislivello: circa 150 m.

Necessaria la prenotazione almeno 24 ore prima al n. di telefono 346-8128622.


Nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, l' AssCulturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese, propongono una giornata di Sportello linguistico itinerante in cui scoprire i gioielli nascosti e i palazzi nobiliari di Bricherasio in lingua francese ed occitana.

Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a emanuela.durand@gmail.com (Emanuela Durand, accompagnatrice naturalistica)

martedì 5 settembre 2017

Arriva l'autunno... continuano le nostre escursioni!

Le Associazioni culturali La Valaddo e Vivere le Alpi vi invitano a partecipare alle escursioni e passeggiate che abbiamo organizzato per i mesi di settembre e ottobre in Val Pellice e in Val Chisone.

In tali giornate, tra le altre cose, potrete godere appieno dei bellissimi colori autunnali delle nostre valli, scoprire angoli nascosti e sconosciuti dei centri storici di Luserna San Giovanni e Bricherasio, visitare "la grande muraglia piemontese" e osservare le abitudini degli imponenti branchi di cervi.  
Il tutto in lingua italiana, francese e occitana.

Vi ricordiamo che la partecipazione è sempre gratuita grazie ai finanziamenti derivanti dalla Legge 482/99 "Norme in materia di tutela e valorizzazione delle lingue storiche minoritarie", ma è necessaria la prenotazione con almeno 24 ore di anticipo.



Vi aspettiamo per... vivere le alpi... anche in autunno!

Sabato 16 settembre, accompagnati dalla guida Michel Bouquet, si terrà l’escursione che da Usseaux porterà al Pian dell'Alpe attraverso il "sentiero della Lepre", sulle orme della fauna locale. Partenza ore 9,30 e ritorno nel pomeriggio, dislivello di circa 400 metri. Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a michelbouquet1976@gmail.com o chiamando il 347.7833734.

Sabato 23 settembre, a Bricherasio, accompagnati dalla guida Emanuela Durand, si terrà l’escursione che porterà alla scoperta del borgo e dei palazzi di Bricherasio. L'escursione vedrà la collaborazione del Comune di Bricherasio e dell'Associazione Storico Culturale Reggimento "La Reine" G.B. Cacherano di Bricherasio (ritrovo ore 14,20 circa nel parcheggio del cimitero). Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a emanuela.durand@gmail.com o chiamando il 346.8128622.
Sabato 30 settembre, in collaborazione con l'Ente Parco Alpi Cozie, si terrà l’escursione che porterà a trascorrere una serata con il cervo. Ritrovo: ore 16,00 in località Fontana di Pra Catinat (Fenestrelle). Itinerario di salita: si prevede uno spostamento in auto e successivamente a piedi nella zona di Pequerel e colle delle Finestre in base alla distribuzione dei branchi di cervi. Escursione alla scoperta del mondo animale durante le suggestive ore del tramonto. Cena al sacco, si consiglia bevanda calda al seguito e torcia. Abbigliamento adeguato per un'escursione in ambiente di montagna. Necessaria la prenotazione almeno 24 ore prima al n. di telefono 0122-78849.
Domenica 1 ottobre, a Bobbio Pellice, accompagnati dalla guida Emanuela Durand, si terrà l’escursione che porterà dal Rifugio Barbara al Colle Barant. Ritrovo alle ore 9,00 al rifugio Barbara e salita al Colle Barant con le sue opere fortificate. Dislivello 650 metri circa. Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a emanuela.durand@gmail.com o chiamando il 346.8128622.
Sabato 7 ottobre, accompagnati dalla guida Michel Bouquet, si terrà l’escursione pomeridiana all'interno del Forte sabaudo di Fenestrelle, grazie anche alla collaborazione dell'Associazione Progetto San Carlo. Partenza ore 14,30 e durata di circa 3 ore. Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a michelbouquet1976@gmail.com o chiamando il 347.7833734.
Sabato 14 ottobre, accompagnati dalla guida Emanuela Durand, a Luserna San Giovanni, con ritrovo ore 14,30 in Piazza Canavero, si terrà la passeggiata alla scoperta dell'antico borgo di Luserna con narrazione delle vicende che videro coinvolto il castello ed il Forte San Michele. Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a emanuela.durand@gmail.com o chiamando il 346.8128622.
Sabato 21 ottobre, accompagnati dalla guida Michel Bouquet, si terrà l’escursione che dalla borgata Laux di Usseaux, porterà sino alle ridotte del Fort Mutin di Fenestrelle. Partenza ore 9,30 e rientro nel pomeriggio. Dislivello di circa 600 metri. Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a michelbouquet1976@gmail.com o chiamando il 347.7833734.

sabato 29 luglio 2017

sabato 5 e 12 agosto: Escursione in lingua "Fenestrelle e le sue fortezze"

Nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, l' AssCulturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese, propongono una giornata di Sportello linguistico itinerante in cui scoprire gli angoli nascosti e le fortificazioni di Fenestrelle giungendo fino alla Piazza d'armi del Forte di Fenestrelle - Associazione Progetto San Carlo Onlus.

La giornata è organizzata in collaborazione con Italia Nostra Sezione del Pinerolese che ci accompagnerà con la lettura di passi del libro "Alle porte d'Italia di De Amicis" e con l'Associazione San Carlo Onlus.
La partecipazione è gratuita in quanto l'escursione rientra nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, promosse dall' AssCulturale LaValaddo e dall' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese.
Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a michelbouquet1976@gmail.com o chiamando il 347.7833734.

mercoledì 26 luglio 2017

mercoledì 2 agosto: Escursione in lingua "Gli stambecchi della Val Troncea"

Ritrovo: ore 7,00 presso il posteggio collocato a circa 100 metri dopo il bivio per Laval (oltre il transito con l’auto è interdetto).

Itinerario di salita: Troncea - forni di San Martino - colle del Beth, lungo il tracciato della mulattiera di servizio alle attività minerarie.
Lungo il percorso sarà possibile scoprire i siti delle attività minerarie sviluppatesi nella seconda metà dell’Ottocento.

Dislivello: circa 1.000 m.

Pranzo al sacco, possibilità di prenotare la merenda presso il rifugio di Troncea. Abbigliamento adeguato per una escursione in ambiente di montagna.
Necessaria la prenotazione almeno 24 ore prima al n. di telefono 0122-78849.

Nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, l' AssCulturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese, propongono una giornata di Sportello linguistico itinerante in cui salire al Colle del Beth, accompagnati dalle guide del Parco Val Troncea, alla scoperta delle storiche miniere in compagnia degli stambecchi.

La giornata è organizzata in collaborazione con l'Ente di Gestione dei Parchi delle Alpi Cozie.

Prenotazione anticipata obbligatoria, telefonando allo 0122/78849 in orario di ufficio.

sabato 15 luglio 2017

sabato 22 e 29 luglio: Escursione in lingua: "Dal Laux alle ridotte del Forte Mutin"

Nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, l' AssCulturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese, propongono una giornata di Sportello linguistico itinerante in cui partire dalla borgata Laux di Fenestrelle, per giungere alle ridotte del Forte Mutin, luogo privilegiato per osservare in modo particolare il forte di Fenestrelle.
La partecipazione è gratuita in quanto l'escursione rientra nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, promosse dall' AssCulturale LaValaddo e dall' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese.
Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a michelbouquet1976@gmail.com o chiamando il 347.7833734.

domenica 9 luglio 2017

domenica 16 luglio: Escursioni in Lingua "Il Colle Barant" MODIFICATA

***ATTENZIONE***
a causa dei disagi alla viabilità per raggiungere il Rifugio Barbara non è possibile effettuare l'escursione al Colle Barant prevista per domenica 16 luglio che verrà, quindi, sostituita dalla salita alla Conca del Pra.

Necessaria la prenotazione almeno 24 ore prima al n. di telefono 346-8128622.


Nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, l' AssCulturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese, propongono una giornata di Sportello linguistico itinerante in cui salire al Colle Barant per poter osservare dall'alto la Conca del Pra, scoprire il giardino botanico e i bunker e le caserme del colle. L'accompagnamento prevede l'uso della lingua francese.

Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a emanuela.durand@gmail.com (Emanuela Durand, accompagnatrice naturalistica)

sabato 1 luglio 2017

sabato 8 e 15 luglio: Escursioni in lingua "Il Gran Puy e le sue borgate"

Sabato 8 luglio e nuovamente, in replica, Sabato 15 luglio accompagnati dalla guida Michel Bouquet, si terrà l'escursione che, nel territorio di Pragelato, porterà gli escursionisti e i camminatori dal Grand Puy alle borgate limitrofe attraverso una agevole e poco impegnativa passeggiata pomeridiana (ritrovo ore 14,30).
La partecipazione è gratuita in quanto l'escursione rientra nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, promosse dall' AssCulturale LaValaddo e dall' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese.
Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a michelbouquet1976@gmail.com o chiamando il 347.7833734.

Ma non è tutto!

Sempre Sabato 8 luglio, al termine dell'escursione, abbiamo l'immenso piacere di invitare tutti quanti (ingresso libero) ad un breve intermezzo culturale che si terrà alle 18 circa nella chiesetta storica della borgata Grand Puy e permetterà a tutti di ripercorrere la storia della borgata, delle sue tradizioni e dei suoi costumi e le bellezze naturalistiche, architettoniche e storiche con interventi e immagini. Il tutto con la possibilità di fermarsi ancora con noi per una cena tipica presso l'agriturismo L'Itialette del Grand Puy (per quest'ultima si consiglia prenotazione al numero 3389361243).
Per la realizzazione di tale evento, è d'obbligo un ringraziamento a Renzo Guiot, Presidente dell'Associazione La Valaddo e rappresentante dei Mansìa del Grand Puy, che si è occupato dell'organizzazione di questo pomeriggio culturale nella Sua borgata.

Vi aspettiamo numerosi, dunque, per...Vivere il Grand Puy!



domenica 25 giugno 2017

Un'Ora con L'Ora

Abbiamo ricevuto un bellissimo invito dai nostri amici de L'Ora del Pellice (http://loradelpellice.it/) e dell'Associazione Culturale Hari, sua editrice, per una "chiacchierata" - Un'ora con l'Ora - sul tema turismo e opere fortificate che avrà luogo 
a Luserna San Giovanni, in via Roma 17 al Bar Le Tre Galline martedì 27 giugno, ore 18,30.
 
Vi aspettiamo in numerosi e  ringraziamo gli amici di Hari per il gradito invito.
 
 

sabato 24 giugno 2017

sabato 1° luglio: Escursione in lingua "Da Usseaux al Pian dell'Alpe"

Nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, l' AssCulturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese, propongono una giornata di Sportello linguistico itinerante in cui seguire le orme della fauna locale sul "Sentiero della Lepre" partendo da Usseaux e arrivando al Pian dell'Alpe.

Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a michelbouquet1976@gmail.com

sabato 17 giugno 2017

sabato 24 giugno: Escursione in lingua "Da Villanova al Prà"

Ritrovo: ore 9,00 presso la borgata di Villanova (Bobbio Pellice).

Itinerario: Salita nella splendida conca del Prà percorrendo la strada militare ponendo attenzione all’opera del vallo alpino di Villanova e al forte Mirabouc. Giunti nella conca, inquadramento geologico e naturalistico dell’area.

Dislivello: circa 530 m.

Pranzo al sacco, possibilità di prenotare la merenda presso il rifugio Jervis. Abbigliamento adeguato per una escursione in ambiente di montagna.

Necessaria la prenotazione almeno 24 ore prima al n. di telefono 346-8128622.


Nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, l' AssCulturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese, propongono una giornata di Sportello linguistico itinerante in cui percorrere insieme uno dei percorsi più classici dell'alta Val Pellice, e scoprire che anch'esso può riservare ancora delle soprese. L'accompagnamento prevede l'uso della lingua francese.

Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a emanuela.durand@gmail.com (Emanuela Durand, accompagnatrice naturalistica)

martedì 6 giugno 2017

sabato 10 giugno: Escursione in lingua "I gioielli di Torre Pellice"

Ritrovo: ore 8,30 presso Piazza San Martino (Torre Pellice).
Itinerario: Lungo il percorso sarà possibile osservare l’antico forte di Torre Pellice, le borgate meno note con arrivo al Bars ‘d’la Tajola, luogo legato alle vicende del popolo valdese.

Dislivello: circa 800 m.

Pranzo al sacco. Abbigliamento adeguato per una escursione in ambiente di media montagna.

Necessaria la prenotazione almeno 24 ore prima al n. di telefono 346-8128622. Nell'ambito delle attività per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie finanziate dalla L. 482/99, l' AssCulturale LaValaddo e l' Associazione Culturale "Vivere le Alpi", in collaborazione con lo Sportello Linguistico Pinerolese, propongono una giornata di Sportello linguistico itinerante in cui scoprire i gioielli nascosti di Torre Pellice in lingua francese ed occitana.

La giornata è organizzata in collaborazione con Italia Nostra Sezione del Pinerolese che ci accompagnerà con letture dal libro "Alle porte d'Italia" di De Amicis.

Prenotazione anticipata obbligatoria, inviando una e-mail a emanuela.durand@gmail.com (Emanuela Durand, accompagnatrice naturalistica)

martedì 23 maggio 2017

Presentazione "Antiche mura e terre di confine"

Dopo il successo della serata di Pinasca, senza alcuna pausa, Vivere le Alpi vi invita a un nuovo evento nella prestigiosa cornice della libreria Volare di Pinerolo, intitolato “Antiche mura e terre di confine”.

In tale sede, moderati da Simona Pons in rappresentanza dello Sportello Linguistico del Pinerolese, interverranno i “nostri” Gian Vittorio Avondo, storico e scrittore, che ci parlerà delle vicende dei confini franco-sabaudi prima e franco-italiani poi, Luca Grande, avvocato e presidente di Vivere le Alpi, che farà una scansione della normativa italiana posta a tutela delle lingue minoritarie e Maurizio Trombotto, presidente della Sezione Pinerolese di Italia Nostra, che proporrà un viaggio attraverso le attività di Italia Nostra.

Ma soprattutto, in tale sede, verranno presentate le escursioni che Vivere le Alpi e La Valaddo sono fiere ed orgogliose di proporre nei prossimi mesi.
Grazie ai finanziamenti erogati ai sensi della L. 482/99, con la collaborazione dell’Unione Montana dei Comuni delle Valli Chisone e Germanasca e dell’Unione Montana del Pinerolese e con la collaborazione, inoltre, di Italia Nostra, Sezione Pinerolese “Ettore Serafino” e dell’Ente Parco Alpi Cozie, Vivere le Alpi e La Valaddo organizzano ben 18 escursioni aperte gratuitamente a tutti quanti (previa iscrizione), che mirano a promuovere il nostro territorio e le ricchezze paesaggistiche, storiche, linguistiche ed architettoniche che offre.
Vi aspettiamo numerosi giovedì 25 maggio, ore 18, presso la libreria Volare di Pinerolo in Corso Torino 44.

venerdì 21 aprile 2017

Convocazione Assemblea dei Soci - Sabato 13 maggio 2017, ore 16.30 c/o sede associazione

Buonasera a tutti,
è con piacere che con la presente comunicazione sono ad indire l'Assemblea 2017 degli Associati di Vivere le Alpi. In tale importante occasione, ciascun Associato potrà prender parte all’Assemblea ove verranno brevemente esposte le attività svolte in oltre un anno di vita dell’Associazione, ma soprattutto dove verranno presentate le numerose attività future.
Verranno forniti agli Associati tutti i dati inerenti i tesseramenti e verrà approvato il bilancio, il quale, conformemente all’art. 7 dello statuto, sarà disponibile alla consultazione sin da 15 giorni prima della data di convocazione dell’Assemblea a semplice richiesta.
Ricordiamo che la partecipazione è consentita a tutti gli associati in regola con il tesseramento 2017. Per chiunque dovesse ancora rinnovare la propria iscrizione a Vivere le Alpi, ciò sarà possibile prima dell’inizio dell’assemblea. Ricordiamo che la quota per il rinnovo del tesseramento è di € 5,00, mentre chiunque volesse associarsi per la prima volta avrà una quota fissata in € 6,00. Ricordiamo, ancora, l’importanza di tesserarsi a Vivere le Alpi, che cerca di offrire sempre maggiori e diverse proposte culturali anche e soprattutto grazie al sostegno delle quote sociali.
Pertanto, ai sensi dell’art. 12 dello Statuto, in qualità di Presidente pro tempore ed a nome del Consiglio Direttivo, convoco l’Assemblea Ordinaria di Vivere le Alpi per il prossimo
Sabato 13 maggio 2017, h. 16.30
c/o Sede dell’Associazione Culturale Vivere le Alpi in Pinerolo (TO), Via Clemente Lequio n. 24
Ciò, per il seguente ordine del giorno:
1 - Saluti del Presidente e nomina del Segretario per l'Assemblea;
2 - Breve relazione delle attività svolte da Vivere le Alpi;
3 - Resoconto prossime attività sociali;
4 – Modificazione dello Statuto e in particolare
-          art. 1 co. II – ratifica della modifica predisposta dal Consiglio Direttivo in data 04.06.2015 e ulteriore modifica dell’attuale comma II con le seguenti parole: “L’Associazione ha sede in Pinerolo (TO), Via Clemente Lequio n. 24”.
-          Art. 8 bis – ratifica del testo dell’art. 8 bis come approvato dal Consiglio Direttivo in data 05.01.2014.
-          Art. 20 co. I – abrogazione della seconda parte del comma.
-          Titolo VII – abrogazione del titolo VII
-          Titolo VIII – rinumerazione in Titolo VII e rinumerazione dell’art. 26 in “art. 25”.
5 - Presentazione e discussione del bilancio;
6 - Approvazione del bilancio;
A seguire, si terrà la presentazione e l’inaugurazione del Centro di Documentazione di Vivere le Alpi, nonché un breve rinfresco per tutti gli intervenuti.

Ricordiamo di portarsi e di presentare la tessera sociale onde potersi avvalere del diritto di voto e del diritto a esprimere le vostre opinioni sull’Associazione di cui, ricordiamo, siete parte fondamentale. Qualora non poteste essere presenti, potrete delegare, ai sensi dell’art. 13 dello Statuto, un altro associato, munendolo di delega scritta come da modello allegato (alla e-mail di convocazione).
L’Assemblea sarà perfettamente costituita con la partecipazione di almeno il 50% dei tesserati iscritti; in caso contrario vi sarà la fissazione di altra e diversa data per l’evento.
Vi invito, dunque, calorosamente a partecipare numerosi a questa importante occasione.
I miei migliori saluti
Luca Grande

domenica 2 aprile 2017

Escursioni in Lingua: "Antiche mura e terre di confine"

Le Associazioni Culturali "La Valaddo" e "Vivere le Alpi", in collaborazione con l'Unione Montana del Pinerolese, l'Unione Montana dei Comuni delle Valli Chisone e Germanasca e gli Sportelli Linguistici del Pinerolese,organizza una serie di escursioni in lingua alla scoperta di "antiche mura e terre di confine" per il periodo giugno - ottobre 2017.




L'iniziativa è compresa nelle attività finanziate dalla Legge 482/99 per la tutela e la valorizzazione delle lingue storiche minoritarie. Tutte gli accompagnamenti prevedono l'utilizzo della lingua francese e della lingua occitana durante l'itinerario.

***

Si ringraziano per la collaborazione l'Ente di Gestione dei Parchi delle Alpi Cozie e la Sezione Pinerolese di Italia Nostra.

sabato 25 marzo 2017

Apertura rifugi antiaerei 26/03 nell'ambito della Semaine du français et du patois

Dopo aver già aperto le porte dei rifugi antiaerei di Villar Perosa ad alcune scuole, domenica 26 marzo vi sarà la prima apertura al pubblico del 2017. Per l'occasione, l'apertura del rifugio antiaereo della Riv di Via della Braida che avrà luogo dalle 14,30 alle 17,30, sarà inserita nel programma della Semaine du Français et du Patois.
La Semaine de la langue française et de la francophonie è un'iniziativa creata nel 1995 dal Ministero della Cultura che viene organizzata ogni anno intorno al 20 marzo, giornata internazionale della francofonia. Quest anno, l'evento si svilupperà nelle giornate del 24, 25 e 26 marzo in vari comuni delle valli Pellice, Germanasca e Chisone (programma completo su https://semainedufrancaisetdupatois.wordpress.com/) grazie al coordinamento dell'Unione Montana del Pinerolese, dell'Unione Valli Chisone e Germanasca e dell'Associazione Balancé e alla partecipazione di molte realtà e associazioni.
Per quanto riguarda, nello specifico, Vivere le Alpi, la nostra associazione, in stretta collaborazione con gli amici dell'Associazione La Valaddo, ha posto in essere - e sta tutt'ora ponendo in essere - plurime iniziative finanziate con i fondi stanziati dalla Legge 482/1999 a tutela delle lingue minoritarie e prorpio all'interno dei rifugi antiaerei è possibile fruire di una guida cartacea trilingue (italiano, francese ed inglese) a colori ed illustrata che accompagna il percorso dei visitatori.
Tale guida cartacea, frutto del finanziamento sopra menzionato è a disposizione del visitatore, in ossequio al principio per cui crediamo sia giusto che tutti quanti possano beneficiare concretamente di un'opera realizzata con un finanziamento pubblico.
Questa è soltanto la prima delle periodiche aperture dei rifugi antiaerei che intendiamo fare nel 2017 e soprattutto è il primo di una lunga (lunghissima) lista di eventi ed iniziative che Vivere le Alpi vi proporrà a breve per il 2017...lavoriamo dietro le quinte...e...vi aggiorneremo presto!
Nel frattempo, ci vediamo il 26 marzo dalle ore 14,30 alle ore 17,30.

domenica 5 marzo 2017

La coperta del coraggio

L'Associazione Culturale "Vivere le Alpi" e La Tèto Aut appoggiano un'iniziativa pensata e promossa dall'Associazione Borgo Sant'Antonio Porta Pesa di Perugia chiamata “La coperta del coraggio”: si raccolgono quadrati di lana (lavorati all’uncinetto o a maglia) o di stoffa di 30 centimetri di lato da unire in coperte che verranno donate alle popolazioni terremotate del centro Italia.
Vivere le Alpi e “La Teto Aut” si fanno carico della raccolta dei quadrati di lana e stoffa a livello pinerolese e provvedono ad un invio cumulativo che avverrà entro fine agosto.
Tutti coloro che vogliano realizzare e donare questi quadratini oppure offrirsi per assemblarli in coperte possono farlo contattando le associazioni. La raccolta termina domenica 20 agosto 2017. Per info e consegne:
Per l’Associazione Culturale Vivere le Alpi: viverelealpi@gmail.com, oppure contattando Simona Pons  al numero 346.60.98.402.
Per l’Associazione La Teto Aut, contattando Manuela Ressent al 338.85.92.385.



domenica 8 gennaio 2017

Video della presentazione di Bourcet di Gian Vittorio Avondo

Di seguito il link al video dell'intervista integrale di Luca Grande a Gian Vittorio Avondo in occasione della serata su Bourcet tenutasi a Roure il 9 dicembre 2016.

https://www.youtube.com/watch?v=wHCPrU-9t8s

lunedì 2 gennaio 2017

Presentazione del Progetto di Valorizzazione culturale del Forte Mutin

L'Amministrazione Comunale di Fenestrelle organizza, per sabato 7 gennaio 2017 alle ore 17.00, una presentazione pubblica del Progetto di valorizzazione culturale del Forte Mutin, finanziato con il contributo della Compagnia di San Paolo con il bando "Scadenza unica Valorizzazione dei patrimoni culturali - anno 2016" e dal Comune di Fenestrelle.